L’antropologo Stefano Boni, con il suo libro “Homo confort” ci parla della autogestione, dell’importanza di comperare da chi produce, della necessità di riavvicinarsi alla natura.

 

L’immagine del titolo è tratta da: Università di cagliari